mercoledì 16 ottobre 2013

Scritte e lettere giapponesi nei tatuaggi

Molta della tradizione dei tatuaggi nel mondo occidentale proviene dalle culture orientali. La cultura giapponese ha tracciato parte di questa tradizione attraverso un utilizzo simbolico molto esteso e significativo. Nonostante il tatuaggio rimanga nella cultura giapponese come un segno distintivo proibito, tramandato dalle classi meno abbienti del Sol Levante e fatto proprio da generazioni di criminali come la Yakuza, il tatuaggio tradizionale continua ad affascinare notevolmente il mondo occidentale. Tra dragoni, carpe, samurai è spuntata nel corso degli anni ’90, la moda delle lettere giapponesi e degli ideogrammi per rappresentare una determinata emozione sulla pelle. Per scegliere le lettere da imprimere in giapponese sulla propria pelle bisognerebbe innanzitutto approfondire le caratteristiche della lingua. I giapponesi hanno infatti tre tipi di scrittura: hiragana, katakana e il kanji. Quest’ultimo è il più richiesto nei tatuaggi poiché di derivazione cinese (ideogrammi). Il katakana è invece utilizzato dai giapponesi per utilizzare e scrivere nomi stranieri. Nel caso si voglia scrivere il nome di una persona è largamente preferibile utilizzare questo linguaggio, poiché sarebbe realmente rappresentativo del nome o della parola scelta. La scelta di un Kanji potrebbe rivelarsi molto più difficile e rischioso. Bisogna in questo caso affidarsi a una persona esperta e fidata che faccia una ricerca accurata di modo da disegnare un kanji (peraltro difficile da scrivere) che corrisponda realmente all’idea di tatuaggio originaria. Analoghe le considerazioni nel caso in cui si scelga una semplice lettera da tradurre in giapponese e da imprimere sulla pelle.




galleria tattoo

venerdì 7 dicembre 2012

Tatuaggi con lettere cinesi

Il tatuaggio rappresenta il modo più adatto per esprimere tutto quello che si prova, non sempre riusciamo a manifestare i nostri sentimenti alle persone cui teniamo e riuscire a dirgli quanto per noi siano importanti, diventa un vero e proprio problema. Una scritta sul corpo, permette di trasmettere al mondo che ci circonda un messaggio che per noi conta molto: la rabbia, il rancore, la voglia di rivalsa oppure una semplice rinascita interiore riesce a emergere con prepotenza, perché non si sente la necessità di accompagnare l’azione con delle parole, basta una scritta per urlare il nostro pensiero e farlo giungere con decisione a chi desideriamo. Tuttavia, non sempre il nostro scopo è di rendere partecipe la gente del percorso di vita seguito, poiché il tatuaggio riesce a riportare e a descrivere un momento particolare della nostra esistenza, si può avvertire l’esigenza di non confessare a chiunque il nostro trascorso. Il corpo può essere impiegato anche come depositario di un codice segreto, di cui soltanto noi conosciamo o riusciamo a interpretare il significato. I tatuaggi di lettere cinesi consentono proprio di nascondere all’esterno i propri bisogni, e di scolpire sul fisico a fuoco i nostri sogni e le ambizioni. L’iniziale del nome della persona che amiamo sul petto, è una dichiarazione d’amore che conferisce rilievo alle emozioni che nutriamo, se la lettera è compresa nell’alfabeto cinese, possiamo tracciare sul corpo un ricordo indelebile senza farlo sapere ad altri, ma al solo scopo di non dimenticare mai istanti ricchi di tenerezza e affetto. La cosa più importante in questo caso, è informarsi bene sul significato inerente a ciascuna lettera, per essere sicuri che il tatuaggio che andremo a farci eseguire sia davvero la rappresentazione di ciò che vogliamo. Non solo il nome di chi si ama, ma anche una frase per noi decisiva, può costituire un’idea originale. Superare momenti di difficoltà è ormai all’ordine del giorno, e proprio allo scopo di non scordarsi mai quanto sia importante essere in grado di alzarsi e non mollare mai, possiamo far diventare i nostri polpacci o le braccia, i depositari di proverbi che si collegano a quanto da noi attraversato. Piccole decorazioni in bianco e nero possono circondare ciascuna lettera cinese, per rendere unico ogni singolo simbolo. Ogni segno assume caratteristiche specifiche, e può essere raffigurato accompagnandolo con sfumature delicate come il rosa, oppure con toni decisi e vivaci come l’arancio o il rosso.


 





galleria tattoo

mercoledì 5 dicembre 2012

Tatuaggi lettere in corsivo

Ogni tatuaggio è il frutto dell’originalità ma, soprattutto, delle idee di chi vuole farne ricorso. Esistono modi infiniti per scolpire anche una semplice lettera sul proprio corpo, ma quello che può rendere davvero speciale una consonante o una vocale è il reale significato che questi simboli assumono per ciascuno di noi. Sotto il seno, la scritta “ papà ti voglio bene” oppure “mamma sei unica” in corsivo assumeranno un aspetto raffinato ed elegante, mentre sulla caviglia la dedica “sorella” può rappresentare in modo semplice l’affetto che proviamo per una persona di famiglia con cui molto spesso magari litighiamo. Un’idea davvero originale, è quella di farsi tatuare in lettere il proprio segno zodiacale, in zone come la gamba o il braccio con il disegno del simbolo della bilancia o dell’acquario ad esempio. Colorate oppure in bianco e nero, ogni scritta in corsivo può assumere un valore diverso secondo il nostro stato d’animo. Ad esempio, l’iniziale del nome del nostro fidanzato o la dedica più romantica, si può facilmente trasformare nell’emblema che contraddistingue un momento di rinascita spirituale, mentre la fine di una storia e la voglia di ricominciare con grinta, possono essere raffigurati attraverso la decorazione fornita da un piccolo guantone da boxe di colore rosso. Lettere che riproducono frasi in latino come “Carpe diem” oppure la semplice scritta “libertà” come richiamo al desiderio di vivere ogni singolo attimo cogliendo tutte le opportunità, senza lasciare scorrere nemmeno un solo momento in rimpianti. La schiena e i fianchi si colorano e si abbelliscono in un susseguirsi d’intrecci e di decorazioni, non semplici lettere in corsivo ma il pensiero di un soggetto che prende forma e si trasforma in realtà, quindi assume significato l’impulso che parte dal cuore di rinnovarsi, di reagire oppure semplicemente di porre all’osservazione del mondo intero il nostro essere e quello che vogliamo. Due mani che racchiudono un bambino, disegnate sulla pancia e accompagnate dal nome del nascituro celebrano l’arrivo di una nuova vita. Uno specchio realizzato con un gioco di colori chiari e scuri, sembrerà quasi riprodurre un effetto di trasparenza con il riflesso delle lettere che compongono il nostro nome, oppure quello di una persona casa. Per le più sognatrici sarà divertente scegliere il personaggio delle favole che tanto amano e accompagnarlo con la scritta “Biancaneve” oppure “Cenerentola” magari in versione sexy per le più trasgressive, mentre un principe azzurro grintoso e in versione sportiva con le lettere del proprio nome, è un’idea alla moda per uomini affascinanti e sempre pronti all’avventura!








galleria tattoo

domenica 2 dicembre 2012

Tattoo lettere gotiche

Le lettere gotiche costituiscono un modo originale sicuramente speciale, per esprimere i propri pensieri con semplicità e creatività. L’alfabeto scelto, in questo caso è del tutto particolare, si tratta di una serie di simboli che possono essere usati sia allo scopo di comunicare un messaggio al mondo esterno, ma che possono essere impiegati anche per tenere segreto un pensiero. I tatuaggi, spesso, indicano il percorso di vita compiuto. Se abbiamo vissuto un momento di difficoltà, oppure vogliamo ricordare per sempre una frase che per noi è rilevante o che ha un significato specifico, possiamo ricorrere alle lettere gotiche per dare voce alle idee che possediamo. Un piccolo codice segreto scolpito sul piede oppure sulla mano, potrà aiutarci a tenere soltanto per noi il pensiero creato. Le lettere gotiche potranno essere accompagnate da disegni, per rendere ancora più espressivo il concetto definito. L’iniziale del nome della persona che amiamo, circondata da una serie di stelle sulla spalla, potrà tramettere all’esterno la voglia di proseguire il nostro cammino in armonia con chi abbiamo scelto, il desiderio di mettere la testa a posto e di costruire finalmente una famiglia. Non solo l’amore, ma anche l’amicizia e la voglia di maternità possono essere espresse attraverso le lettere gotiche, creando una frase inerente all’impulso che ci induce a tatuare il nostro corpo, oppure mediante l’associazione a figure colorate. I toni scelti, potranno rendere speciale ogni singola lettere: il rosa e il lilla rappresenteranno con delicatezza un carattere dolce e particolarmente timido, che difficilmente si lascia sopraffare dai sentimenti e dalla passione. Il bianco e il nero sono il simbolo di una personalità enigmatica ma sicura, ed esprimono la voglia di lasciarsi scoprire lentamente senza rivelarsi in maniera immediata. L’arancio, il rosso, il verde e il marrone indicano un desiderio di vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda, con la vivacità di questi colori è manifestata la voglia di cambiamenti e uno spirito irriverente e trasgressivo. Le lettere gotiche, se associate a figure di animali particolari come il leone oppure la pantera, possono essere usate dagli uomini, per porre l’accento sul proprio fisico e per rendere evidenti i muscoli: coraggio e lealtà, gelosia e perseveranza, potranno essere manifestati all’esterno senza paura. Qualunque sia lo scopo che si vuole perseguire, le lettere gotiche grazie a un gioco di riflessi e intrecci, si configurano come il modo migliore per esternare ciò che si prova.






galleria tattoo

giovedì 15 novembre 2012

Tatuaggi lettere alfabeto

Farsi tatuare sulla propria pelle dei simboli, costituisce una rappresentazione dello stato d’animo che, in quel momento preciso, guida la nostra esistenza. La moda detta le regole, ma quello che crea la differenza è l’immaginazione personale, la capacità dei singoli di esprimere idee e pensieri e soprattutto la voglia di rendere eterno un momento particolare della vita. Se i vip e le celebrità, amano scolpire la propria pelle con il nome del primo figlio oppure della persona amata, quello che rende speciali i tatuaggi della gente comune è definito attraverso il concetto di particolarità: intrecci eleganti e colori specifici, si uniscono per creare qualcosa che è molto più di una semplice lettera dell’alfabeto. Il tatuaggio si trasforma in una vera opera d’arte, dietro la schiena una piccola lettera in maiuscolo può diventare un aggrovigliamento di linee tracciate sulla base dei propri gusti personali e decorate con piccoli fiori colorati. In questo caso ciò da cui si può trarre ispirazione, è il frutto di un’attenta osservazione di gemme preziose e di gioielli pregiati, da riprodurre con estrema precisione e accurata attenzione, per un risultato molto elegante e raffinato. Se desiderate sorprendere, la parola d’ordine in questo caso è originalità, una normale lettera diventa un simbolo in grado di catturare sguardi e di suscitare quesiti circa il suo significato: la nascita di una bambina può essere ricordata incidendo sul proprio polso l’iniziale del suo nome di battesimo, accompagnata da un piccolo fiocco rosa. Se, invece, volete semplicemente ricordare un’occasione speciale, allora quello che dovrà prevalere è la vera essenza della semplicità: la grande abilità di chi esegue il lavoro, in questo caso, consiste proprio nel rendere speciale la forma scelta, senza cadere nella banalità. Vicino all’ombelico un drago circonda la prima lettera della parola “forza”, come simbolo del nostro potere fisico e della volontà di cambiare con coraggio. Lettere intrecciate, oppure decorate con disegni geometrici scelti appositamente per creare un effetto di chiari e scuri combinati con toni vivaci che si susseguono: ogni tipo di simbolo si trasforma in idea e ogni pensiero fino a quel momento trattenuto dalla nostra mente, assume valore. “Amore” e “follia”, “vita” o “per sempre” sono frasi importanti, ma se volete che il significato del vostro tatuaggio resti sconosciuto al mondo, allora potete ricorrere alle lettere dell’alfabeto di lingue particolari come il cinese oppure il giapponese: piccoli messaggi in codice, di cui voi soltanto potrete conoscere la vera essenza.


                           





galleria tattoo

mercoledì 8 agosto 2012

Tatuaggi con lettere tribali

Nell’ambito della società attuale, molto spesso si compie il ricorso al tatuaggio, al solo scopo di seguire la moda del momento. La principale fonte d’ispirazione, per molti giovani è costituita dalle cantanti e dalle attrici, ma anche sportivi e atleti di grande importanza, dettano le regole in questo campo. Tuttavia chi ama questa pratica decorativa, e desidera scoprirne le origini, resterà meravigliato nel sapere che in realtà, i primi segni eseguiti sul corpo risalgono a epoche lontanissime. Inizialmente il tatuaggio rappresentava uno strumento per giungere alla vittoria in tutte le battaglie basate sul confronto fisico, i muscoli erano posti in rilievo da una serie di figure geometriche in grado di attirare l’attenzione e di incutere terrore e paura nel nemico. Le rappresentazioni principali raffiguravano segni di natura astratta, ma che per ciascun elemento di una comunità avevano un significato specifico e uno scopo ben determinato. I polpacci erano definiti da triangoli che si susseguivano in un tono che non si discostava mai dal nero profondo, la schiena era interamente ricoperta, mentre le braccia e le spalle diventavano i posti essenziali da evidenziare con simboli di ogni genere, per porre in risalto la tonicità e la forza. Con il trascorrere del tempo, i tatuaggi tribali si sono trasformati, diventando non più soltanto il segno della saggezza e del rilievo assunto nella società, ma soprattutto il metodo migliore per manifestare al mondo il nostro pensiero, senza il bisogno di ricorrere all’uso delle parole, ma lasciando parlare il corpo. Le lettere tribali sono accompagnate da particolari decori e disegni, che ricordano proprio le usanze delle antiche tribù. Le lettere dell’alfabeto sono accompagnate da particolari figure, che ricordano animali selvaggi. Il serpente oppure il corvo, si collocano lungo le caviglie e sul piede del soggetto interessato e riescono ad esprimere il desiderio di libertà, la presenza di una personalità molto forte, che si oppone fermamente a ogni tipo di restrizione o di regola senza porre alcun argine al suo essere interiore. I colori vivaci come il rosso, il verde e l’arancio solitamente non sono usati per dare spazio al nero, come tono sicuramente dominante. Passano i secoli, ma quello che non smette mai di esistere è il significato profondo che è manifestato attraverso l’incisione realizzata a fuoco sul corpo: ogni pensiero, ciascun bisogno e anche il più grande dei sentimenti, può essere rappresentato senza seguire la moda ma lasciando semplicemente parlare il corpo.








galleria tattoo

mercoledì 1 febbraio 2012

Tatuaggi lettere intrecciate

Quando si decide di incidere a fuoco la propria pelle, è importante riflettere attentamente e informarsi accuratamente circa il significato concreto e reale del simbolo che abbiamo scelto. Le lettere intrecciate sono compose da una serie di simboli dalla forma particolare, e costituiscono una scelta molto originale per dare libero sfogo al nostro estro e alla nostra creatività. Tuttavia è necessario compiere una vera e propria indagine, prima di fare il tatuaggio, per essere assolutamente sicuri del fatto che la figura che abbiamo scelto sia realmente indicativa del pensiero che abbiamo intenzione di esprimere. Il nome della persona che amiamo unito al nostro e scritto sulla spalla, potrà essere accompagnato da una serie di cuori in rosso vivace: riusciremo così a esprimere i nostri sentimenti, senza il bisogno di fare ricorso alle parole, poiché molto spesso il coraggio e la voglia di rischiare non fa parte del nostro carattere. Le lettere intrecciate, sono il modo migliore per nascondere al mondo esterno i nostri bisogni: se il tatuaggio per noi rappresenta l’espressione di un momento particolare della vita, che non vogliamo esternare agli altri ma che intendiamo tenere segreto, possiamo usare una semplice scritta. Potremo raccontare la nostra esistenza attraverso il fisico, usando una serie di lettere intrecciate, che in alcuni casi non potranno essere decifrate da chi ci conosce o ci osserva. Il nome di un membro della nostra famiglia, oppure di un caro amico che non ci ha mai abbandonato nemmeno nei momenti di grande difficoltà, può essere inciso sulla mano oppure sul petto, allo scopo di non scordarsi mai delle emozioni vissute e di tutti gli istanti trascorsi in compagnia di una persona speciale. Ciascuna lettera può essere associata a un disegno, oppure essere collegata a una serie di simboli, creando un magico effetto che riuscirà a trasformarsi in arte, mediante un continuo susseguirsi di colori e riflessi, realizzando un vero e proprio capolavoro. Ogni zona del corpo su cui sarà posta la lettera sarà espressione dell’idea cui abbiamo pensato, i colori indicheranno il carattere della persona scelta e i segni tracciati saranno il frutto della creatività e dell’originalità provenienti dalle mani del tatuatore, ma in ogni caso, ciò che farà la differenza sarà configurato da quell’impulso che parte da dentro e che riesce a trovare forma e spazio solo attraverso un tatuaggio. Le lettere intrecciate, potranno rendere eterno un tatuaggio in maniera semplice e silenziosa.








galleria tattoo